Biondi-Santi

Brunello di Montalcino

DOCG

 
Dal colore rosso rubino intenso che si attenua con l'invecchiamento ha un profumo intenso, caratteristico, delicato e armonico, con leggero sentore di vaniglia e vigneto in fioritura. E' vino dal sapore ampio, caldo e persistente, di grande armonia e sapidità. Nelle Riserve più vecchie un netto sentore di "goudron" e poi di “pietra focaia”. Le sue caratteristiche organolettiche perfette, la lunga maturazione in botti di rovere di Slavonia e un altrettanto lungo affinamento in bottiglia fanno del Brunello Biondi Santi un vino di grande serbevolezza e longevità. Nelle cantine della tenuta riposano ancora bottiglie centenarie con vini perfetti. Un eccezionale appuntamento ricorrente è l'operazione di "Ricolmatura" di queste preziose bottiglie, secondo un Bando e un Regolamento, che prevedono la presenza di testimoni.

 
 
 

Annate disponibili:

1955  riserva

1964  riserva

1981 - 1988 -

1994-95-96-97-98-91

 

 
d